Temi WordPress 2020: cosa sono e scegli i migliori

  • Post author:
  • Reading time:37 min(s) read

temi wordpress

Tu che sei un blogger professionista non puoi assolutamente saltare questo step fondamentale durante il processo di creazione di un Sito Web, Blog o eCommerce: capire cos’è un tema, come installarlo e come scegliere il migliore per le proprie esigenze.

Questo articolo non sarà il classico: “ti elenco mille temi a destra e a sinistra senza darti una soluzione definitiva“, sarà diverso.

Infatti oltre a illustrarti dei concetti che devi tenere a mente imparerai una cosa molto importante, ovvero: scegliere un tema WordPress basandoti sulle tue esigenze proiettate sul progetto digitale da sviluppare.

I temi non sono tutti uguali, non sono stati progettati tutti quanti per fare tutto l’immaginabile. No! Ogni tema ha un suo ecosistema di funzionalità che ti permettono di fare A, B, C, D, altri ti faranno fare di più (…E, F, G…) e altri di meno.

Il più o il meno dipende dalle tue esigenze.

All’inizio di questo paragrafo ho detto che questo articolo è per BLOGGER PROFESSIONISTI.

Infatti questo contenuto è riservato a quelle persone che:

  • utilizzano wordpress.org (e non wordpress.com), quindi hanno anche un’hosting e un dominio (altrimenti leggi >>> questa guida <<<)
  • hanno la seria intenzione di scegliere un tema professionale per fare robe “fiche” a livello di design per il proprio Blog, Sito Web o eCommerce

Naturalmente se non soddisfi la prima condizione questo articolo non fa per te.

Per metterti sulla stessa pista di questo articolo devi usare WordPress.org come software di gestione dei contenuti (e non WordPress.com, sul quale non avrai accesso al server o altro servizio), un Hosting performante e un dominio per dare il nome al tuo progetto.

L’articolo sottostante è la soluzione:

Acquistare Dominio, Hosting e Installare WordPress | Guida Pratica

Questa è una guida puramente pratica in cui ti guiderò passo-dopo-passo attraverso le tappe di realizzazione di un Blog professionale.

Naturalmente il processo è uguale anche nel caso in cui tu voglia realizzare un eCommerce o un Sito Web.

Che dire, buona lettura. (cliccando sul pulsante sottostante questo articolo si aprirà in una nuova scheda senza chiudere questa, in modo che tu possa ritornare qui per continuare la lettura)

Se sei in regola prosegui questa lettura.

Detto questo non perdiamoci in ulteriori chiacchiere, iniziamo!

Cos’è un Tema WordPress, a cosa serve e come si installa

Iniziamo dalle basi, ovvero: cos’è un Tema WordPress?

Di base, quando installiamo WordPress su un Hosting (o su un server, sono la stessa cosa) stiamo mettendo all’interno di esso un codice che ci permetterà di utilizzare l’intero ambiente di gestione del sito.

Quindi grazie a questo codice che rappresenta interamente WordPress, quindi il CMS, possiamo andare a modificare tutte le funzionalità che ci interessano per ottenere un determinato risultato.

Però WordPress da solo non è personalizzabile a livello grafico, infatti ogni volta che creerai un sito da zero, una volta eseguito l’accesso sul CMS avrai sempre un tema di partenza.

In definitiva:

  • WordPress senza tema: sito non personalizzabile
  • WordPress + Tema installato e attivato: sito personalizzabile

Con questo ho risposto anche alla seconda domanda, ovvero: a cosa serve un Tema WordPress?

La risposta è semplicemente questa: serve ad aggiungere del codice a WordPress che ci fornisca la capacità di modificare il sito a livello grafico.

Infatti, senza un tema non potrai incidere sulla grafica del tuo sito, per cui hai bisogno di un tema e in questo articolo te ne mostrerò parecchi di qualità.

Adesso voglio mostrarti la procedura più semplice per installare un tema su WordPress. Tecnicamente potremmo installare un tema in 3 modi diversi, ma per mantenere il processo semplice voglio mostrarti la via più rapida e semplice.

installare un tema wordpress

Quindi, per iniziare accedi su WordPress e ti ritroverai con una schermata uguale a questa.

Per installare un tema su WordPress prendi in considerazione la colonna tutta a sinistra, passa il mouse sulla voce “Aspetto” (con l’icona del pennello).

Passando il mouse su questa voce appariranno diverse opzioni, tutte rimandano a funzionalità per modificare la grafica del sito, ma non le analizzeremo tutte.

Ritornando sui nostri passi, clicca sulla voce “Temi“, la prima opzione.

aggiungere un tema wordpress

Da questa schermata puoi visualizzare quanti temi sono installati su WordPress e qual’è quello attivo.

Se desideri aggiungere un tema clicca sul pulsante in alto nominato come “Aggiungi nuovo“.

come installare un tema su wordpress

Qui hai tre possibilità per aggiungere un tema.

>>La prima opzione è caricare un tema. Quindi cliccando sul bottone in alto (numero 1) evidenziato è possibile caricare un tema archiviato in un file ZIP.

WordPress procederà con il caricamento di questo file ZIP, estrarrà il contenuto e poi ti chiederà di installarlo. Una volta che hai cliccato sul bottone “Installail tema sarà sul tuo sito. Poi andrà attivato cliccando sul pulsante “Attiva“.

Naturalmente i temi in formato ZIP vanno precedentemente scaricati. Infatti, tutti i temi di altri sviluppatori vanno prima scaricati esternamente e poi installati e attivati su WordPress.

L’immagine sottostante illustra gli step di installazione di un tema.

1) Clicca su “Carica Tema” > “Scegli file” > “Installa adesso” > “Attiva

installare tema wordpress

>>La seconda possibilità è quella di navigare tra i temi consigliati da WordPress.

Puoi navigare fra tre categorie diverse: In evidenza, Popolari, Più recenti.

navigare temi wordpress

Quindi da qui puoi scegliere il tuo tema spaziando tra le varie categorie.

>>L’ultimo metodo è quello di usare la barra di ricerca per trovare il tuo tema. Ti basterà inserire una breve parola chiave per cercarlo.

La parola chiave da inserire riguarda il tema che vuoi dare al tuo sito. Ad esempio, se stai realizzando un sito web per un’agenzia puoi scrivere “Agency” o “Agenzia” e così via per altri temi.

installare tema
attivare tema wordpress

Ogni volta che vuoi applicare un tema su WordPress non devi mai dimenticare di cliccare prima sul pulsante “Installa“, per prendere il codice del tema e installarlo su WordPress, e successivamente devi cliccare su “Attiva“, per rendere utilizzabile e modificabile il tema da te e anche per renderlo visibile a tutti visitando il sito.

Perché è importante scegliere un buon Tema WordPress: Gratis vs Premium!

Il settore dei temi per WordPress è pieno zeppo di temi gratuiti e temi a pagamento. I due presentano grossissime differenze.

Queste differenze, non comprendono il lato economico ma aspetti ben più importanti da prendere in considerazione seriamente.

Per spiegare al meglio questo concetto ecco a confronto le grosse differenze tra i due elementi.

[TEMI GRATUITI] Principali caratteristiche:

  • Hanno un codice (PHP, HTML, CSS, JS) poco ottimizzato. Questo svantaggio può ricadere in una serie di penalizzazioni, tal volta anche molto limitanti.
  • In genere i Temi Gratuiti non sono ottimizzati, quindi tendono ad aumentare il tempo di caricamento, entrare in conflitto con plugin di WordPress, presentano poca flessibilità sul lato Design, potrebbero presentare errori PHP eccetera.
  • I temi gratuiti essendo temi standard non hanno quelle raffinate funzionalità che ti permettono di essere più flessibile, in tutti i sensi, e di limitare altri plugin sostituibili.
  • Di solito questo tipo di temi non risultano avere aggiornamenti costanti creati dallo sviluppatore. Quindi potresti trovarti di fronte a una serie di falle di sicurezza molto pericolose per l’integrità del sito.
  • Alcuni temi marchiati come gratuiti (ricercati su siti sospetti) potrebbero presentare pezzi di codice malevolo (i cosiddetti malware) già dentro causandoti dei danni nel breve e nel lungo termine. Sceglili a tuo rischio e pericolo.

[TEMI PREMIUM] Principali caratteristiche:

  • Il 98% dei temi premium presentano un codice ottimizzato, soprattutto quelli realizzati da team di sviluppo seri e competenti. Questa caratteristica richiede che gli sviluppatori seguino determinati canoni e norme di programmazione web. Tutto questo porta grossi vantaggi al cliente che acquista quel tema.
  • [Il codice essendo ottimizzato] Il tempo di caricamento sarà minore, la sicurezza sarà maggiore, il tema raramente entrerà in conflitto con Plugin di WordPress, la flessibilità in termini di design si farà sentire, gli errori PHP si faranno vedere meno e avrai vantaggi in campo SEO.
  • I Temi Premium molte volte presentano funzionalità extra che ti permettono di realizzare qualcosa di esclusivo, incidere di più sul Design e usufruire di Template già costruiti o Plugin Premium in regalo. Naturalmente queste caratteristiche sono uniche per ogni tema, c’è chi va più a fondo e chi meno.
  • Gli sviluppatori che mettono su un Tema Premium nell’80% dei casi rilasceranno uno o due aggiornamenti al mese (oppure uno ogni due mesi, dipende e tutto può variare). Questo è uno dei tanti sintomi che tra le mani hai un’ottimo tema che è soprattutto sicuro.
  • [IMPORTANTE] Chi vende Temi Premium su Marketplace importanti o sul proprio sito (e hanno un brand rafforzato e riconosciuto) non ti staranno vendendo un codice malevolo. Casomai questo avviene quando sei alla ricerca di un tema premium e vai a scaricarlo dal primo tizio che trovi sul web che te lo spaccia per gratuito, non solo è illegale farlo ma in questo modo il malware sul tuo server arriverà, questo è poco ma sicuro. A tuo rischio e pericolo!

Vedi, le differenze sono definite da confini netti, chiarissimi e comprensibili da subito anche se si è un principiante.

Naturalmente delle eccezioni esistono, fortunatamente. Tuttavia verso la fine di questo articolo devo per forza consigliarti dei temi gratuiti perché alcuni di essi meritano di essere provati.

Però un sano confronto è sempre bene farlo.

Fattori fondamentali da considerare nella scelta di un Tema WordPress

I fattori da considerare per la scelta di un tema WordPress sono tanti. Ma cadere nei tecnicismi più profondi è un errore perché di base essere un perfezionista non serve a molto. Serve conoscere l’essenziale e confrontarlo con i prodotti che hai di fronte ai tuoi occhi.

La mia selezione si basa su 7 elementi pilastro da tenere in considerazione durante la scelta di un tema premium. Quindi eccoli raggruppati in un elenco:

  1. Sicurezza
  2. SEO-Friendly
  3. Responsiveness
  4. Flessibilità, design e funzionalità
  5. Leggerezza (velocità)
  6. Presenza di una documentazione e assistenza
  7. Soddisfa le tue aspettative o i tuoi bisogni?

Te li spiego brevemente…

1>> Sicurezza: te lo ribadisco, la sicurezza è fondamentale e non viene mai per ultima. Certo, non avrai mai il 100% di sicurezza, ma tenerla in considerazione non fa mai male a uno come te che ha un sito.

Per essere sicuri che questo elemento sia considerato dal team di sviluppo del tema verifica che sulla loro pagina web di vendita appaia una dicitura in cui fanno presente questa qualità.

Consulta anche le recensioni e le valutazioni!

2>> SEO-Friendly: un buon tema deve essere ottimizzato anche nel campo della SEO. Google è una macchina intelligente, quindi noterà anche i cambiamenti della struttura HTML e la loro qualità.

Assicurati che sulla pagina del venditore del tema appaia la scritta “SEO-Friendly” o qualcosa che richiami questa caratteristica, deve essere espressa e mai tenuta allo scuro.

Posizionarti tra i risultati dei motori di ricerca è un tuo obiettivo oppure no?

3>> Responsiveness: un’altra caratteristica fondamentale è l’aspetto di un tema sui dispositivi mobili. Nel 2020 (ma anche in passato e soprattutto nel futuro) non è accettabile il fatto che il tuo sito sia indecente sui dispositivi mobili.

Questo difetto ti penalizzerà al 100%, non ci sono scorciatoie. Devi sapere che più del 50% dei visitatori su un sito web in genere proviene da Smartphone o Tablet e questo dato tende a salire.

Quindi assicurarsi che il tema scelto sia Responsive è obbligatorio, non puoi saltarlo. In genere i temi premium sono tutti Responsive ma assicurati che questo dettaglio sia messo in risalto sulla pagina web di vendita.

4>> Flessibilità, design e funzionalità: ecco un’altra caratteristica importante. Sul mercato esistono temi particolari che offrono funzionalità esclusive che ti permettono di avere maggiore flessibilità sul design.

Sulla pagina web di vendita del tema premium che ti interessa acquistare assicurati di consultare TUTTE le funzionalità che esso offre sul lato Design, ma tieni conto anche delle altre.

Un bel tema premium presenta sempre una pagina di vendita piena delle funzionalità che esso offre. Prendile in considerazione!

5>> Leggerezza: scegliere un tema marchiato come “veloce” è fondamentale, non solo perché farai felici i tuoi visitatori ma anche perché questo è un segno che il tema in questione ha un codice ottimizzato.

Sulla pagina del venditore di un tema Premium questa caratteristica DEVE essere messa in risalto! Facci caso!

Gli utenti di Internet odiano sempre di più i siti lenti, quindi tendono ad abbandonarli senza farci più ritorno. Questo si traduce in un calo di vendite, contatti e visitatori (nel breve/lungo termine).

6>> Presenza di una documentazione e assistenza: un tema Premium che si rispetti DEVE avere una sezione di documentazione preparata ad hoc dal team di sviluppo per guidare il cliente a un’uso corretto.

La documentazione di un tema Premium è sempre fornita dal sito web del sito di sviluppo. Basta indagare sulle origini del tema, individuare il loro sito web e consultare i documenti da loro pubblicati.

La presenza della documentazione è un sintomo di elevata qualità del tema, perché il team di sviluppo è interessato ad aiutare la clientela per spingerla ad utilizzare tutte le funzionalità presenti descrivendole al meglio.

Se il tema è riconducibile a una buona documentazione assicurati anche che sia presente una buona assistenza clienti per un supporto diretto.

7>> Soddisfa le tue aspettative o i tuoi bisogni?

Ricorda sempre che non devi scegliere il tema più bello al mondo solo perché fa figo. La scelta deve basarsi sui concetti espressi precedentemente e anche sui tuoi bisogni.

Non andrai a scegliere un tema con mille funzionalità se hai bisogno di realizzare una semplice Landing Page. Invece, se hai bisogno di un Blog professionale puoi anche scegliere qualcosa di avanzato.

Ad esempio… Stai realizzando un sito web per la tua pizzeria, scegli un tema adatto!

E così via.

La mia classifica dei Migliori Temi WordPress: Top 6

Ed ecco la parte dell’articolo che tutti vogliono vedere, ovvero la mia classifica dei migliori temi WordPress in circolazione, una Top 6.

I temi hanno subito una selezione secondo i punti che ho menzionato precedentemente tenendo conto anche della mia esperienza.

Che dire, iniziamo subito questa classifica.

<1> Genesis Framework

tema genesis framework wordpress

Questo tema è stato sviluppato in modo impeccabile da un team di sviluppatori sotto il nome di StudioPress. Capire il modo con cui è stato strutturato questo tema rivela tutte le sue qualità intrinseche nascoste.

Prima di tutto devi capire che tutti i temi StudioPress si basano su un’infrastruttura di base che ha tutte le qualità di cui sto per parlarti.

Questa infrastruttura si chiama Genesis Framework, “Genesis” possiamo ricondurlo a qualcosa che viene prima di tutto, l’origine. Mentre la parola “Framework” sta per “struttura“, quindi il tutto sta per “Struttura originaria“.

struttura genesis framework
Questo è ciò che si trova dietro a ogni Tema che acquisterai su STUDIOPRESS. (Genesis Framework + Template)

Questa “Struttura originaria” o Genesis Framework è stata programmata dal Team di sviluppo StudioPress garantendo le seguenti qualità (descritte dettagliatamente sul loro sito web):

  • ottimizzazione per i motori di ricerca (tema SEO-Friendly) compresi tutti i requisiti per essere in regola in questo ambito (struttura, leggerezza ecc.);
  • tema responsive, si adatta perfettamente a dispositivi mobili (tablet, smartphone) e naturalmente sugli schermi dei computer;
  • estrema flessibilità garantita, supporto per 1 anno gratuito, utilizzo del tema per un numero illimitato di siti web, aggiornamenti costanti e molto altro;
  • Genesis Framework è programmato seguendo determinate regole di programmazione per garantire elevati livelli di sicurezza;
  • possibilità di personalizzare il sito facilmente e rapidamente senza rallentare il sito. Inoltre sono disponibili innumerevoli widget, opzioni, funzionalità specifiche, tutorial per dare un tocco di professionalità al tuo sito.

Bene, ora ti ho mostrato la struttura di Genesis Framework, che di per sé è un codice, quindi siamo soltanto al primo livello. Per cui Genesis rappresenta le fondamenta dei temi sviluppati da StudioPress.

Infatti, acquistando uno dei tanti temi su StudioPress avrai i benefici del Genesis Framework.

Quindi il Tema o il Template riguardano i colori, il tipo di scritte, il layout, il formato dell’home page, la distribuzione dei widget e molto altro. Tutto questo rappresenta ciò che si trova sopra a Genesis, ovvero sopra alla struttura. Il design finale ottenibile con Genesis.

Per farla semplice:

genesis framework
Questo è il Framework
temi di studiopress
Questo è il Template
  • Genesis Framework è ciò che non vedi, ovvero tutto l’ecosistema di codici di programmazione (HTML5, CSS, JS, PHP).
  • Questi codici di programmazione poi restituiscono un risultato a livello grafico (widget, funzionalità, opzioni, layout) che costituiscono il Template, quindi ciò che vedi tu e i tuoi visitatori (la grafica).

Quindi questo è tutto per quanto riguarda questo fantastico Framework.

Se sei interessato a uno dei temi di StudioPress puoi acquistarli cliccando sul bottone sottostante.

Naturalmente NON confonderti, Genesis Framework e Template non sono due cose da acquistare separatamente, sono due cose fuse assieme. Quindi utilizziamo la parola tema per racchiudere il tutto.

Quindi ecco i migliori temi offerti da StudioPress (tecnicamente sono i temi o template ottenibili dal Genesis Framework).

migliori temi studiopress genesis framework

Ognuno di questi temi è stato realizzato per diversi tipi di sito web. Scegli quello che più si avvicina alle tue esigenze. Questi temi hanno un prezzo che si aggira tra qualche decina di dollari fino a sopra un centinaio di dollari.

STUDIOPRESS ha soddisfatto i proprietari di più di 500 000 siti su WordPress che hanno un tema basato su Genesis Framework e la loro Community è composta da più di 10 000 membri attivi.

[NOTA BENE] StudioPress non solo ti offre la possibilità di usare il loro super Genesis Framework e i loro Temi già preimpostati, ma avrai anche una possibilità in più: usare il loro servizio di Web Hosting chiamato WP Engine.

Tutto questo si racchiude in una pacchetto chiamato: Genesis Pro.

Genesis Pro = Genesis Framework + Tema + Hosting

Tutto questo pacchetto si presenta a 360$ all’anno e avrai tutti i benefici dei temi StudioPress,del Genesis Framework e il loro pacchetto di Web Hosting molto performante.

<2> Divi

divi tema wordpress

Divi è un tema sviluppato da Elegant Themes, brevemente è uno dei temi più popolari sviluppati per WordPress. Tutto qui?

No, Divi è un nuovo mondo in cui praticità e personalizzazione si incontrano direttamente senza imperfezioni, praticamente puoi personalizzare di tutto e di più. Questo tema conta più di 700 000 persone che lo utilizzano.

Ti dico subito che questo tema puoi usarlo per qualsiasi scopo, quindi non dovrai perdere tempo a scegliere un template dato che con Divi, essendo combinato con un flessibilissimo page builder, puoi partire da zero e realizzare landing page e pagine web fantastiche.

Troverai più di 110 siti pre-costruiti dal team di ElegantThemes e migliaia di template validi per Blog, Siti Web, eCommerce e altre piattaforme.

Ma perché Divi è così figo?

Essenzialmente perché un costruttore a blocchi visuale Drag & Drop semplice, efficace e super-completo, in questa frase si racchiude Divi.

Ti bastano letteralmente pochissimi click per mettere su un sito Web con una bella grafica semplicemente trascinando i blocchi messi a disposizione dal tema.

In tutto questo non dovrai mettere mano a codici di programmazione, se vorrai potrai farlo ma non è necessario con Divi!

Ecco di cosa sto parlando:

Divi ti offre ben 46 moduli, ovvero dei blocchi che puoi prendere e trascinare sulle pagine che andrai a realizzare per costruirle completamente (blocco dopo blocco).

Quindi puoi decidere se prendere un modulo per inserire un’immagine, un video, un titolo, un testo e molto altro.

moduli di divi

Oltre a questi moduli hai a disposizione tantissime funzionalità e opzioni per andare oltre al concetto di personalizzazione e realizzare qualcosa di avanzato e invidiabile.

Credo di aver detto tutto di questo tema grazie a questi video.

Naturalmente anche Divi, come Genesis Framework, si basa su un’infrastruttura di tantissimi codici di programmazione per darti la possibilità di fare tutto ciò che vuoi a livello grafico.

I codici del tema Divi sono ottimizzati per la SEO, velocità e sicurezza.

Ma questa volta non devi pagare ogni singolo tema, con Divi devi solo pagare 89$ all’anno per:

  • Usare il PageBuilder
  • Sfruttare tutti i moduli disponibili e quelli che verranno in futuro
  • Accedere e utilizzare tutte le funzionalità
  • Usare tutti i template offerti da ElegantThemes per Divi

Inoltre, hai anche la possibilità di pagare una tantum per tutto questo a un prezzo di 249$.

In questo video un presentatore di Elegant Themes illustra Divi 3.0. Già nel 2016 era una bomba questo tema, dopo quattro anni (ora nel 2020) questo tema ha mantenuto l’eccellenza e continuerà ad evolversi.

<3> Avada

avada tema wordpress

Avada è un’altro di quei temi flessibili che ti permettono di fare di tutto e di più. Questo tema è stato sviluppato da ThemeFusion e conta più di 600 000 vendite in tutto il mondo e i clienti lo hanno valutato con 5 stelle su 5.

Questo fa apparire Avada come uno dei migliori Temi per WordPress.

Tutto vero ma vediamo il perché!

Prima di tutto goditi questo video!

In 1 minuto hai assaporato quella che è l’essenza del tema Avada, questo team di sviluppo ha veramente dato il massimo.

Nel 2020 Avada ha raggiunto la versione 7.0, quindi siamo di fronte alla versione più aggiornata.

Qual’è la prima cosa che mi viene da dire quando parlo di Avada?…

Personalizzazione massima! Dalla testata del sito fino al contenuto centrale, per arrivare al footer. Praticamente puoi modificare TUTTO!

Eh si, come Divi, anche Avada ha incorporato al suo interno un’editor visuale a blocchi Drag & Drop eccezionale, funzionale e completo.

Basta creare la tua pagina o articolo su WordPress e grazie ad Avada puoi iniziare a ritoccare tutto! A differenza di Divi, Avada presenta più di 70 moduli o blocchi da usare per costruire le tue pagine e più di 1100 opzioni configurabili.

elementi di design tema avada wordpress

Oltre a questo Avada ti offre 68 demo pre-costruite dal Team di sviluppo, quindi siti web già pronti.

Praticamente se non hai voglia di passare una giornata a costruire il tuo intero sito web puoi tranquillamente acquistare e installare Avada su WordPress, scegliere il template pre-costruito, importarlo e installarlo per avere tutto il sito costruito che desideri.

Naturalmente i template offerti da Avada sono stati creati per nicchie diverse tra loro, quindi hai vasta scelta.

template tema avada wordpress

Da qui devi solo cambiare qualche titolo, numero e paragrafo per dare la tua immagine al sito. Tutto qua! Semplice!

Come tutti i temi che ti ho mostrato precedentemente anche Avada è compatibile con tanti plugin pensati per WordPress, quindi non dovrai preoccuparti più di tanto nella loro scelta.

Il codice di Avada è molto pulito e lineare. Perciò la caratteristica della sicurezza è presente anche qui. Si può lavorare benissimo anche in ambito SEO.

Il prezzo per tutto questo è di soli 60$, un prezzo estremamente competitivo e vantaggioso per Avada. Questo intero ecosistema di personalizzazione a questo prezzo ha reso questo tema il più venduto sul marketplace Themeforest.

<4> ReHub

tema rehub wordpress

È inusuale che un Blogger parli di questo Tema per WordPress. Difatti ho deciso di rendere questo articolo il più completo possibile dando più soluzioni per più esigenze.

ReHub è un tema particolare pensato per gli Affiliate Blog e gli eCommerce, ma anche per semplici Blog e Siti Web.

Questo tema è molto indicato per quei Blog che usano l’Affiliazione di Amazon per monetizzare i loro contenuti. Praticamente sto parlando degli Affiliate Blog, ovvero quei blog che monetizzano grazie alle affiliazioni ad elevati tassi di conversione e promuovono tanti prodotti.

Infatti, ReHub ti offre tantissime integrazioni e funzionalità per aumentare alle stelle le conversioni dei prodotti in affiliazione di Amazon.

Allo stesso modo puoi sfruttare questo tema per creare l’eCommerce dei tuoi sogni, il tuo Sito Web e, naturalmente, il tuo Blog.

tema rehub wordpress

Devo dirti la verità. Questo tema l’ho utilizzato per il mio Blog in cui vendo grazie all’Affiliazione di Amazon e mi trovo benissimo (ho provato anche gli altri temi facendoli usare anche a qualche mio cliente).

Non avrai il problema della personalizzazione. Infatti, gli sviluppatori di questo tema hanno costruito un’infrastruttura di codice flessibile.

Rehub Theme NON ha il suo PageBuilder, dovrai installarne uno a parte (verso la fine dell’articolo ti mostrerò anche quale 😉 ) ma non c’è nessun problema perché puoi modificare tutto, eh si.

Tra l’altro ti avviso che usando questo PageBuilderdi cui ti parlerò – il tema ti regalerà più di 40 moduli (questo è fantastico!) per personalizzare a tuo piacimento le sezioni del tuo sito.

PICCOLA SORPRESA.

ReHub ti regala 300$ di Plugin dopo l’acquisto (ne sono 11 in regalo!!!). Non credevo ai miei occhi quando l’ho acquistato per la prima volta.

Ti faccio un piccolo spoiler. I plugin regalati sono tanti pacchetti di widget e funzionalità che ti permettono di incrementare le conversioni se usi l’Affiliazione di Amazon o se vendi attraverso il tuo eCommerce.

Tra l’altro quei plugin li uso anche e fanno paura. Il sogno di tutti i blogger che vendono prodotti in affiliazione.

template temi rehub

ReHub ti offre diversi template pre-costruiti per mettere su il tuo sito in pochi minuti senza passarci le ore in una giornata.

Questi template sono per l’esattezza 10 ideati per eCommerce, Blog, Siti Web, Community Online, Sistema di Comparazione dei prezzi e altro. Pazzesco! (Quelli mostrati nell’immagine di sopra sono alcuni).

Questo tema è arricchito da diversi design per le pagine prodotto e per gli articoli offrendoti quindi diversi layout.

ReHub presenta un’eccellente codice dietro di se, questo permette a chi lo usa di essere al sicuro e di lavorare tranquillamente sulla SEO. Anche la leggerezza non è un’optional!

Ovviamente questo codice non solo ti offre queste qualità ma veramente tante funzionalità e compatibilità con altri plugin oltre quelli offerti.

Puoi avere questo eccellente tema per 59$, un prezzo molto buono. Ha più di 20 000 vendite e i clienti lo hanno votato con 5 stelle su 5!

<5> GrowTheme

growtheme tema wordpress

GrowTheme è un’altro di quei temi inusuali di cui pochissime persone ne parlano, non si sa il perché ma io ho voglia di parlarne e mostrarti questo fantastico tema. Nasconde grosse potenzialità che non tutti riescono a vedere, sappilo.

Questo tema ha, oltre a svariate qualità, qualcosa di particolare, ovvero: spingerti ad incrementare il traffico sul tuo sito web. Eh si, hai sentito bene!

Michele, ma come? Questo tema è magico?

Assolutamente no! Non è il tema a essere magico, di per se un tema è un’insieme di codici, quindi non è l’elemento in se che ti aiuta ad aumentare il traffico del tuo sito (cioè, non basta installarlo e la magia avviene).

Il bello di questo tema risiede in due elementi principali: l’eMail Marketing e la Lead Generation.

La Lead Generation avviene quando tu Blogger, che hai creato un contenuto, spingi i tuoi lettori a iscriversi alla tua Newsletter o lista contatti.

L’eMail Marketing consiste nell’alimentare con i contenuti o eMail la tua lista contatti per spingerli a ri-visitare il tuo Blog, vendergli qualcosa o raccontargli una storia che ti porti un benefico di qualsiasi tipo.

Che genialata eh!

growtheme newsletter e traffico sul blog

Ecco qui, questo grafico vuole trasmetterti quello che ti stavo dicendo poco fa. L’eMail Marketing e la Lead Generation sono due strumenti potentissimi per “salvare su una lista” il traffico organico che proviene dai motori di ricerca.

Difatti quando un utente clicca su un risultato su Google, che potrebbe essere un tuo articolo, lo legge, si informa e poi abbandona il sito, magari ci ritorna ma non è sempre così.

Quindi grazie a quei due elementi puoi, sostanzialmente, “riciclare” il traffico per mantenere vivo il tuo Blog, Sito Web o eCommerce.

Michele, ma in che modo avviene questo? Come posso implementarlo?

Semplicemente utilizzando i widget e gli strumenti offerti da questo tema.

Tu devi realizzare i tuoi contenuti di qualità e dopo andrai a posizionare i widget per l’acquisizione dei contatti dal traffico organico per costruire la tua newsletter.

Tutto qui, in un’esempio.

Naturalmente sistemi di Lead Generation e eMail Marketing non sono riservati solo a questo tema, usando strumenti esterni puoi farlo con qualsiasi tema, ma GrowTheme ti semplifica il tutto.

Infatti GrowTheme ti fornirà una serie di Widget, Box, PopUp, sezioni e moduli per incrementare la tua lista di contatti.

Non finisce qui! Puoi collegare i più famosi software di eMail Marketing (MailChimp, InfusionSoft, Aweber, GetResponse eccetera) per sfruttare questa lista e ottenere i benefici sperati (vendite, visite e altri call to action).

Tac! In pochissimi clicks hai il tuo ecosistema di eMail Marketing. FONDAMENTALE nel 2020, ma lo era anche nel passato e lo sarà sempre di più in futuro!

Il bello di questo tema si esaurisce tutto qui? No! Abbiamo dell’altro.

personalizzazione wordpress tema growtheme

GrowTheme è stato programmato per ottenere determinati obiettivi che stanno a cuore a tutti i Blogger professionisti, prima di tutto “mantenere il traffico“.

Il codice del tema segue degli standard che garantiscono sicurezza risanando quelle che potrebbero essere le possibili falle di sicurezza (principalmente gli input) e potrai lavorare tranquillamente anche sulla SEO senza problemi di compatibilità con i plugin dedicati (ma anche altri).

Inoltre, il fattore di velocità non è un’optional. Difatti il tema non rallenterà il tuo sito in vista dell’ottimizzazione del codice.

Che dire…Fantastico!

Questo tema focalizzato all’incremento esponenziale delle conversioni o call to action (vendite, registrazioni ecc) puoi averlo al costo di: 197$/anno, quindi un’abbonamento.

Ora dirai: Mike, ma è troppo costoso!

Beh certo, questo lo dico anche io, ma inizierai a rivalutare quando capirai le REALI potenzialità di questo tema. Non sto dicendo che gli altri temi non possano essere integrati con queste funzioni.

Ma GrowTheme in particolare ti offre una serie di strumenti per essere un militare preparato in partenza sul campo di battaglia dell’eMail Marketing, praticamente è un vantaggio enorme per rendere i tuoi contenuti delle leve di vendita pazzesche.

Per non parlare di tutti gli applicativi presenti sul tema stesso, i widget e le funzionalità dedicate all’eMail Marketing!

In aggiunta ti dico che, oltre a tutte le qualità base (SEO, responsive, compatibilità, velocità, sicurezza), gli applicativi di eMail Marketing integrati e il tema in generale vengono aggiornati costantemente per garantire la sicurezza generale e l’arrivo di nuove funzioni.

Con ciò penso di aver detto tutto.

<6> X The Theme

x theme tema wordpress

Per concludere questa classifica dei migliori temi WordPress ti presento lui: X The Theme, un gioiellino sviluppato da ThemeCo. Ultimo in classifica, non perché abbia meno importanza ma per casualità.

X The Theme conta più di 200 000 vendite e i clienti lo hanno votato con 5 stelle su 5 approssimativamente (4.76/5). Ora capirai il perché.

Come Avada e Divi anche X The Theme ha un suo PageBuilder integrato molto bello da usare ed è anche efficiente, completo e semplice.

Ecco di cosa sto parlando:

Con questo hai già capito che realizzare il tuo sito web con X The Theme sarà una passeggiata, niente codice, niente CSS e nessuno script, dovrai soltanto smanettare su un PageBuilder visuale Drag & Drop, che si traduce in: costruzione a blocchi di un sito web o di pagine web sfruttando moltissime opzioni, widget e funzionalità in pochi click.

Figo!

X The Theme ti offre decine e decine di blocchi (ne sono tanti, alcuni sono già assemblati) per effettuare questa costruzione delle pagine.

Le funzionalità e le opzioni per modificare il design, le animazioni e altro sono centinaia, quindi puoi sbizzarrirti. Puoi personalizzare di tutto e di più

Ma il bello non finisce proprio qui.

template tema wordpress x the theme

Una volta acquistato questo tema avrai a disposizione una serie di template già costruiti dagli sviluppatori, uno per una serie di nicchie. Quindi una volta acquistato un tema potrai scegliere se costruirlo da zero o se importare uno dei tanti modelli già costruiti.

Questo può farti risparmiare un sacco di tempo.

Vuoi sapere di più? X The Theme dopo l’acquisto ti darà gratuitamente tutta una serie di plugin che possono fornirti funzionalità potenzialmente utili per portare il tuo progetto digitale a un livello superiore.

Parliamo di plugin per l’incremento delle conversioni e eMail Marketing, plugin per il Design e la costruzione di Layout e per finire con quelli che forniscono funzionalità specifiche e particolari che approfondirai in prima persona se sceglierai questo tema.

Ecco alcuni dei plugin/funzionalità in regalo…Sono troppi, lo so, ma potrebbero tornarti super-utili.

Detto ciò è tempo di analizzare gli ultimi aspetti di questo tema, ovvero quelli correlati alla struttura del codice.

Da quello che ho visto, gli sviluppatori (oltre alla fluidità del page builder e degli altri elementi) tengono aggiornato il tema lanciando Upgrades costantemente.

Questo garantisce sicurezza e velocità. Inoltre, lavorare sulla SEO non sarà un problema. Difatti potrai utilizzare il tuo plugin preferito (da Yoast a SEOPRESS, o quello che vuoi), integrare tutti gli strumenti forniti da Google e goderti la stesura dei tuoi articoli, lavorare sul tuo eCommerce, Blog o Sito Web.

Quanto costa questo tema? Che tu ci creda o no SOLO 29$!!!

Non è abbastanza? Ecco i Migliori Temi WordPress su ThemeForest

Naturalmente la lista di temi è infinita, non finisce qui.

Puoi scegliere se acquistare i temi che ti ho descritto prima oppure puoi usare il marketplace di cui ti sto per parlare per scegliere il tuo tema WordPress.

Ecco come:

<1> Accedi al seguente Marketplace:

ThemeForest è l’ecommerce di riferimento per la vendita di temi per CMS creata da un brand molto famoso chiamato Envato, difatti troverai tanti temi quanti sono i software per la creazione di siti online.

Ma in questa guida mi concentro su quelli per WordPress.

<2> Una volta che sei sul MarketPlace puoi usare la barra di ricerca per cercare il tuo tema WordPress:

cercare temi su themeforest per wordpress

Ti basta inserire la parola chiave del tema che desideri, cliccare sul pulsante verde “Search” e poi ti compariranno dei risultati correlati a ciò che hai inserito.

Es. se inserisci “Pizza”, ti usciranno dei temi per pizzerie.

Alternativamente puoi scegliere il tuo tema muovendoti per categorie:

temi wordpress themeforest

Quindi devi soltanto selezionare la voce “WordPress” e ti appariranno tutte le categorie di temi per questo CMS per ogni nicchia.

Tramite il bottone sottostante sarai rimandato a una pagina in cui ci sono tutti i temi WordPress per categoria.

Se invece vuoi qualcosa di particolare e ecco a te i Temi WordPress popolari e più acquistati dagli utenti:

temi wordpress popolari

[NOTA BENE] Su ThemeForest NON TUTTI i temi sono per WordPress, assicurati di scegliere quelli categorizzati per questo CMS.

<3> Acquista il Tema da te scelto per WordPress.

Il processo di acquisto su ThemeForest è molto semplice. Dopo aver scelto il tuo tema, sulla pagina del prodotto digitale dovrai cliccare sul pulsante grigio “Buy Now” (come nello screenshot).

acquistare tema su themeforest

Una volta fatto questo ThemeForest ti reindirizzerà su una pagina in cui dovrai creare un’account (se non l’hai creato) o accedervi (se l’hai creato precedentemente).

Dopo la creazione o l’accesso all’account, dovrai effettuare il pagamento del tema che puoi processare con PayPal o Carta di Credito/Debito/Prepagata.

Una volta acquistato avrai il tuo tema che puoi scaricare recandoti sul tuo username (in alto a destra) e poi devi cliccare sul tasto “Downloads” (come nell’immagine qui sotto).

scaricare tema su themeforest

Successivamente andrai su una pagina in cui saranno elencati tutti i temi che hai acquistato e potrai scaricarli. Puoi seguire la procedura che ti ho mostrato all’inizio di questo articolo per caricare i temi di ThemeForest su WordPress per installarti, attivarli e utilizzarli.

È un’operazione molto semplice.

ottenere tema wordpress themeforest

Quando andrai a scaricare il tema da ThemeForest ti consiglio di scaricare prima il file installabile su WordPress (punto numero 1), in seguito andrai a scaricare il codice di licenza del tema (punto numero 2).

Infatti, dopo l’installazione del tema su WordPress, ti ripeto che la procedura l’ho mostrata all’inizio di questo articolo, ti sarà chiesta la licenza del tema per confermare l’acquisto.

Dovrai copiare la licenza dal documento scaricato nel punto 2 e inserirla nel box in cui viene richiesta, è un codice composto da numeri e lettere (copia e incolla).

Per qualsiasi problema puoi contattare l’assistenza di Envato ThemeForest.

Vai oltre il concetto di personalizzazione: ti presento Elementor

elementor page builder e temi wordpress

Prima di mostrarti la mia collezione di Temi per WordPress voglio presentarti un PageBuilder molto, molto utile: Elementor.

Elementor è un PageBuilder che conta più di 5 milioni di installazioni su WordPress ed è votato dai clienti con ben 5 stelle su 5. Affidandoti a questo plugin potrai costruire le tue pagine con un PageBuilder visuale a Blocchi Drag&Drop (proprio come per Divi, Avada e X The Theme, come avevamo visto prima) sfruttando moltissimi blocchi.

Ha più di 90 blocchi, più di 300 design pre-costruiti che puoi importare con un click per velocizzare la fase di creazione.

Elementor terrà conto anche dei dispositivi mobili, quindi tutte le realizzazioni con questo PageBuilder saranno responsive.

Inoltre potrai realizzare dei popup, costruire pezzi aggiuntivi del tema che hai installato su WordPress, lavorare con la Newsletter per l’eMail Marketing e integrare Elementor con WooCommerce per personalizzare a 360° anche il settore eCommerce.

elementor per wordpress

Elementor è semplicissimo da usare, ti permette di fare di tutto e modificare tutte le parti del tuo sito Web…Certo, lo uso anche io ;)!

Naturalmente se scegli temi come X The Theme, Divi, Avada e simili NON devi usare Elementor.

Elementor si presenta sotto forma di plugin installabile su WordPress, la versione a pagamento ti permette di fare tutto a partire da 49$ all’anno, la versione gratuita è più limitata ma utilizzabile.

Se vuoi approfondire l’utilizzo di Elementor: CLICCA QUI.

Lista dei Migliori Temi in circolazione per ogni necessità

Adesso è arrivato il momento di darti la mia scorta di temi WordPress nel caso tu voglia qualcosa di particolare.

Migliori Temi per WordPress Gratuiti

Non puoi ancora investire per un tema Premium che vorresti? Ecco la mia selezione gratuita.

Non avranno la qualità dei temi Premium, ma quelli mostrati qui sotto vanno più che bene.

1 – Astra Theme

astra

Completo, semplice, personalizzabile e FREE!

2 – Ocean WP

ocean wp

Flessibile, leggero e adatto a quasi tutti gli scopi.

3 – Hestia

hestia

Semplice ma flessibile.

4 – Neve

neve

Per questo tema siamo allo stesso livello dei precedenti, più o meno.

5 – ColorMag

colormag

Molto utile per chi ha un Blog di notizie.

WordPress.org ha sul suo sito ufficiale una lista di migliaia di temi gratis, se questi non ti bastano eccone altri:

Migliori Temi per WordPress per Blog

1 – Papr

PAPR

Tema professionale pensato per costruire grossi feed per Blog o Giornali online. Compatibilità garantita con tanti plugin, 18 template già pronti e molto altro.

2 – Soledad

soledad

Soledad appartiene alla categoria dei temi più venduti per WordPress per fare Blogging. Puoi effettuare tutte le personalizzazioni che vuoi e hai a disposizione quasi 7000 template di Blog già costruiti, dal concept più semplice a quello più complesso.

Praticamente ti basta un click per avere un design/Blog già pronto per essere riempito di contenuti.

3 – Newspaper

newspaper

Newspaper è un tema molto simile a Soledad. Non ha migliaia di template già costruiti, ne ha 39, ma è una scelta più che valida per un Blogger.

4 – AdMania

admania

Un Tema WordPress costruito per il Blogging e ottimizzato per AdSense (pubblicità/banner/feed).

5 – Sahifa

sahifa

Un’altro Bestseller su ThemeForest per WordPress e, in particolare, per i Blog. Sahifa non differisce molto dal resto dei temi mostrati ma è interessante dal punto di vista del design.

Infatti molti Feed, Design, Template e Funzioni sono pre-assemblati per velocizzare la fase di costruzione del Blog.

6 – Jannah

jannah

Flessibile, personalizzabile, pieno di widget, design e template per il tuo Blog!

7 – Metro Pro

metro pro studiopress

Un fantastico tema per il tuo Blog sviluppato da StudioPress basato sul Genesis Framework.

8 – News Pro

newspro studiopress

Un’altro tema sviluppato da StudioPress con GenesisFramework, questa volta con un Design minimalista (per chi ama le cose semplici).

Migliori Temi per WordPress per Siti Web aziendali

1 – Enfold

enfold

Professionale, leggero e personalizzabile. Enfold!

Un fantastico tema per il tuo Sito Web e tanti Template già costruiti.

2 – Uncode

uncode

Uncode è un tema per costruire qualsiasi Sito Web. Ha un PageBuilder molto efficace integrato e ti offre parecchi template già costruiti.

3 – The7

the7

The7 è un tema molto simile al precedente, anche questo ha un PageBuilder integrato che ti permette di fare moltissime modifiche a livello grafico (design, layout, widget ecc).

Si presenta con più di 40 siti web già costruiti che puoi importare con un click, 6 plugin premium in regalo, più di 1000 funzionalità per il tema e le pagine.

4 – Academy Pro

academy pro

Un fantastico tema sviluppato da StudioPress sulla base di Genesis Framework per realizzare siti web professionali, minimalisti e rapidi.

5 – BeTheme

betheme

Se precedentemente ti ho mostrato temi super flessibili e personalizzabili per i Blogger, questa volta ne abbiamo uno molto interessante per i siti web.

Questo tema si avvale di Elementor (meglio usare la versione PRO) per offrirti il meglio del Design. Difatti, una volta acquistato il tema, potrai scegliere tra più di 500 siti già costruiti che puoi importare con un click.

6 – Authority Pro

authority pro

Un’altra eccellenza da StudioPress. Semplice, professionale e flessibile.

Migliori Temi per WordPress per eCommerce

1 – Refined Pro

refined pro

Refined Pro è un tema sviluppato da StudioPress sulla base del Genesis Framework. Per veri minimalisti.

2 – Flatsome

flatsome

Uno dei migliori temi WordPress per l’eCommerce con un fantastico PageBuilder visuale integrato, più di 300 layout e sezioni pronti da usare, tantissimi template di eCommerce già costruiti e molto, molto altro ancora da scoprire.

3 – Porto

porto

Funzionale, flessibile, più di 95 template già costruiti da importare con un click, bestseller su ThemeForest, layout builder semplificato e molto altro su questo tema.

4 – XStore

xstore tema woocommerce

Un tema molto simile a Porto ma a un prezzo più basso.

5 – Urna

Tema WordPress per eCommerce pensato per diverse nicchie. In regalo diversi plugin per il Design, template già costruiti, widget, funzionalità e altro.

Una soluzione compatta a un’ottimo prezzo.

6 – Metro

metro

Un tema flessibile, funzionale e che offre diversi template da importare.

Metro, a differenza degli altri temi per eCommerce, è un tema pensato con un design minimalista.

Conclusioni

Se sei arrivato fin qui ti faccio i miei complimenti.

Per i miei lettori scrivo sempre articoli completi ma di facile comprensione.

Devo dirti la verità, mi sono divertito a elencarti i temi che hai visto in questo articoli, ognuno di loro ha le sue qualità, non li ho scelti a caso. Ma ho voluto dare spazio a tre vincitori:

Genesis Framework – – – [>CLICCA QUI<]

▶▶ GrowTheme – – – [>CLICCA QUI<]

▶▶▶ Divi – – – [>CLICCA QUI<]

Naturalmente se vorresti provare un’altro tema non mostrato su questo articolo (o altri) procedi ugualmente, sempre che questo tema rispetti le condizioni che ti ho mostrato all’inizio dell’articolo.

Detto questo ti propongo altri articoli che dovresti leggere per dare un Boost al tuo Blog:

Invece, se sei ancora all’inizio ti consiglio di leggere questo articolo per creare il tuo Blog, Sito Web o eCommerce:

Ho impiegato giorni e giorni per scrivere questo articolo. Mi farebbe tanto piacere se tu lo condividessi, ti bastano 5 secondi…


Michele Mincone

Sono un blogger appassionato, adoro creare piattaforme e business online da evolvere all’infinito, studio e applico strategie di Digital Marketing. Mi nutro principalmente di crescita personale, obiettivi e condivisione con altre persone appassionate.

Lascia un commento