100 Strategie per Avere Successo col Blog: Evita il Fallimento

  • Post author:
  • Reading time:18 min(s) read

blog di successo: le migliori strategie

Questo è uno di quegli articoli in cui voglio comprimere tanta conoscenza in poche parole: un semplice articolo, ma fondamentale, per aiutare tutti quei Blogger agli inizi o che stanno avendo difficoltà nel loro percorso.

Oggi voglio mostrarti 100 strategie di ogni tipo per avere un Blog di Successo tra le mani, un’articolo Ad Hoc per evitare il fallimento. Premetto che tutte le strategie mostrate in questo articolo puoi metterle in pratica, quindi non saranno righe buttate al vento. Dovrai comprenderle a fondo e impegnarti tanto.

Mi sono fatto un giro per il Web cercando articoli simili al mio. Ne ho trovati tanti, c’erano quelli diversi dagli altri e chi si scopiazzava. Quindi ho deciso di prendermi una settimana per scrivere su carta e penna tutti i principi che ho imparato con la mia esperienza da Blogger e Digital Marketer.

Questo articolo è un pò il succo che esce dalla mia spremuta di meningi: l’essenza del blogger.

Ho deciso di raccogliere 100 delle migliori strategie che un Blogger deve conoscere assolutamente. Queste strategie le ho raccolte dividendole sulla base delle skills che ogni Blogger deve padroneggiare, tra poco capirai ciò che ti ho appena detto.

Cento strategie: questo numero potrebbe farti spaventare o metterti a disagio. Tranquillo, NON devi sviluppare tutto ciò che ti dirò in un colpo solo, queste strategie sono legate da un filo conduttore, quindi puoi svilupparle strada facendo. Tieni duro.

Mike ma sei un pazzo? Vuoi veramente rivelarci queste strategie gratis?

Beh, certo. Ci ho pensato molto prima di scrivere questo articolo.

La cosa migliore che posso fare è quella di diffondere queste conoscenze, principi e strategie al pubblico del Web, l’unico modo per accrescere quella consapevolezza nei confronti del mondo del Blogging, Content Marketing e Digital Marketing.

Ora capisci perché ho fatto questa mossa? Voglio accrescere questa nuova consapevolezza, il fatto che il mondo del Web o del Blogging possa darci tantissime possibilità.

Per accrescere questa energia interiore è bene elencare le strategie che derivano dalla mia conoscenza, che a sua volta deriva dalla mia esperienza.

Naturalmente questa non è scienza inventata, nel senso che le strategie sono quelle che usano i Blogger di successo, non ho inventato nulla. Ho soltanto spremuto la mia esperienza (ciò che ho analizzato, visto e sperimentato) rigettando il contenuto su questo articolo mostrando le strategie che funzionano.

Detto questo è il momento di compiere questa pazzia. Non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e iniziamo la lista.

Principi Fondamentali per il Successo

Non esiste cosa migliore che partire dalle basi, la parte fondamentale:

1) Hai deciso di aprire un Blog? Ottimo, allora deve piacerti la scrittura e soprattutto dovrai essere costante. Questo è importante capirlo prima di aprire un Blog. Se ti piacerà scrivere sarà più facile.

Naturalmente se hai la passione per i video nessuno ti vieta di iniziare da questi. Entrambi i tipi di contenuto vanno benissimo, in un modo o in un’altro vanno creati entrambi nel lungo periodo (i video possono essere postati anche su un Blog).

2) Scegli una nicchia specifica. Non pensare di poter aprire un Blog su venti argomenti differenti. Piuttosto specializzati in una nicchia e dai il massimo in essa, così si ottengono i risultati.

Ho realizzato pure una guida su “Come trovare un nicchia di mercato<– clicca sulla scritta rossa per leggere la guida.

3) Devi conoscere i modelli di business applicabili su un Blog. Che apri a fare un Blog se non sai cosa vendere? Si capisce subito che non ha senso aprire un Blog e pensare di avere successo e guadagnare se non hai nulla da vendere.

Leggi la mia guida a riguardo –>Guadagnare Con un Blog: 4 Modelli di Business“.

4) Devi creare un Blog professionale sopra gli standard. Gli elementi per crearlo sono: Hosting, Dominio e WordPress.ORG. Ho realizzato una guida in cui ti guido passo-dopo-passo per creare il tuo Blog professionale. Ignora Webbly, SquareSpace, Wix, Blogger, WordPress.COM e simili, non servono.

Leggi la mia guida a riguardo –>Acquistare Dominio, Hosting e Installare WordPress | Guida Pratica“.

5) Metti la tua faccia sul tuo Blog. Non devi nasconderti.

6) Gli articoli che scrivi devono essere coerenti con la tua nicchia e devono essere monetizzati secondo il modello di business/prodotti che hai scelto.

7) Muoviti secondo un piano editoriale. Non sto dicendo che devi essere una testata giornalistica. Usa il tuo stile di scrittura e pubblica frequentemente. Pianifica anche le pubblicazioni.

8) Scrivi articoli utili per i tuoi lettori, poi per i motori di ricerca (la conseguenza). Non scrivere per te stesso.

9) Impara la SEO. Scorrendo questo articolo incontrerai una sezione dedicata alla SEO.

10) Premiati. Portare avanti un Blog non significa passarci giornate intere. Dopo un tot di ore che hai investito nella scrittura di articoli premiati con una passeggiata, lettura, allenamento, vacanza, montagna, mare o altra attività che ti scolleghi la mente dal Business.

Staccare la mente da questa attività è fondamentale per non mollare e ritornare a lavorare con nuove idee, freschezza mentale e motivazione. Ascoltami, è estremamente importante, ci sono passato…

11) Creare un Blog non significa guadagnare subito. Il guadagno rapido col Blog non esiste. Bisogna impegnarsi tantissimo il primo anno o per 6/8 mesi per intravedere i primi risultati per poi continuare a evolversi.

Dipende tutto da te, dalle circostanze, dall’organizzazione e dall’impegno. Sei tu il capitano del tuo Blog.

12) Abbi pazienza, non bruciare le tappe. Questo principio potrebbe sembrare identico a quello precedente ma non lo è. Qua si tratta di imparare le cose per step e per esperienze. Non credere di imparare tutto in un colpo solo.

Blogging = Esperienza di lungo termine.

13) Il Blog è il mezzo per raggiungere obiettivi di Business.

14) Leggi il mio articolo esteso —>Come Creare un Blog Profittevole | Guida Professionale + Strategie“.

Bene, questi sono i principi fondamentali. I capisaldi da tenere a mente per incrementare le tue probabilità di avere successo.

Ora proseguiamo con altri pilastri portanti per avere successo col tuo Blog.

Design e UE

Dare una buona User Experience (UE) ai tuoi lettori e lavorare sul Design è fondamentale per avere successo col tuo Blog:

15) Non sprecare il tuo tempo. Dedicare qualche ora per migliorare il Design del tuo sito è fondamentale. Ma non è detto che tu debba buttare intere settimane per dare vita a un Design.

L’obiettivo non è quello di avere il sito più figo del mondo. Potresti anche puntare su qualcosa di semplice o gradevole all’occhio umano e col tempo potresti progressivamente aggiornare la grafica con un nuovo concept.

Anche il design è strategia. Ci sono Blogger che hanno investito più di 10 000$ in Web Design, non devi farlo necessariamente, ma questo da i suoi frutti.

16) Scegli il migliore tema per il tuo Blog. La scelta di un buon tema WordPress ti aiuterà tantissimo in termini di velocità, Design, SEO e User Experience.

Leggi la mia guida a riguardo –> “Temi WordPress 2020: cosa sono e scegli i migliori“.

Altrimenti consulta le migliori librerie di temi WordPress:

17) Lavorare sulla User Experience (UE) è fondamentale per incrementare: visitatori, vendite, leads. Elementi fondamentali per guadagnare e avere successo con un Blog.

18) Velocizza il tuo Blog. Uno degli step più importanti per la User Experience.

Leggi la mia guida a riguardo –>Aumentare la Velocità di WordPress: Guida Completa“.

19) Scopri Elementor, il Page Builder più usato su WordPress per creare Home Page semplici ma stupende, Landing Page e semplificare il processo di creazione di un sito.

Leggi la mia guida a riguardo –>Elementor [PRO]: Guida Miglior Page Builder WordPress“.

20) Evita di appesantire troppo il Design del tuo sito. Non caricare immagini troppo pesanti, non inserire troppi widget, evita di esagerare in ogni modo. La semplicità resta fondamentale.

21) Non installare troppi Plugin sul tuo sito. Lo rallenteresti.

22) Rendi i contenuti del tuo Blog facilmente accessibili con un solo click.

23) Crea un Logo per il tuo Blog. Utilizza Canva.

24) Usa dei colori specifici e vivaci per il tuo logo e per il tuo Blog. Se colpirai i tuoi lettori con i tuoi contenuti si ricorderanno di te e dei tuoi colori.

Scrittura articoli e Content Marketing

Gli articoli sono la linfa vitale di ogni Blog, scriverli correttamente e secondo una strategia ben precisa è fondamentale.

25) Scrivi articoli utili per gli utenti. Non parlare dei fatti tuoi. Devi vedere il Blog come un’eccezionale strumento di comunicazione, appunto: comunica con i tuoi utenti. Fornisci conoscenze, risorse e prodotti utili per loro.

26) Scrivi articoli lunghi ma interessanti. Mi è servito per educare i miei lettori e fidelizzarli, i contenuti lunghi sono strumenti di Content Marketing utilissimi.

27) Scrivi articoli brevi ma impattanti. Shot educativi sotto forma di articoli sono importanti per mantenere l’attenzione dei tuoi lettori verso di te.

28) Scrivi articoli pilastro. Hai realizzato articoli che si rifanno allo stesso argomento? Puoi realizzare un’articolo pilastro su quell’argomento ben costruito in cui citi quegli articoli.

29) Parla solo di ciò che sai.

30) Vorresti parlare di un’argomento del tuo settore che non conosci? Informati più che puoi tra libri, video e articoli. Dopo due settimane di formazione scrivi l’articolo che volevi scrivere. Puoi riuscirci.

31) Devi vedere l’attività di scrittura come una passione, un’opportunità per comunicare con i tuoi lettori per aiutarli. Quando ti senti di staccare, stacca e riprendi la scrittura il giorno dopo.

32) Revisiona sempre gli articoli che hai scritto. Molte volte quando ci viene l’ispirazione mentre scriviamo potremmo scrivere delle minch*ate enormi.

33) Non essere noioso. Evita i giri di parole.

34) Impara a spezzare i contenuti. Se durante la stesura di un’articolo devi parlare di un’argomento diverso o lungo da spiegare ti consiglio di dedicargli un’articolo a parte e linkalo.

35) Utilizza titoli, sottotitoli, paragrafi, liste puntate e numerate, immagini e citazioni per semplificare la lettura dei tuoi articoli.

36) Non scrivere muri di testo, dividi i paragrafi per blocchi. A livello psicologico aiuterai moltissimo i tuoi lettori.

37) Impara a comunicare con i tuoi lettori. Esprimi quel concetto o quella serie di concetti fondamentali. Fai degli esempi o usa delle infografiche di valore e significative.

38) Comunica anche al di fuori del tuo Blog. Utilizza i social network, Instagram è un’esempio eccezionale.

39) Pubblica i tuoi articoli sui Social Network per interagire con i tuoi followers.

40) Realizza dei video. Alcune persone preferiscono questo tipo di contenuto.

41) Dedica un’articolo del tuo Blog a te stesso. I lettori più fedeli vogliono conoscerti meglio, sono curiosi.

42) Spingi i tuoi lettori a iscriversi alla Newsletter attraverso i tuoi contenuti.

Marketing Digitale e SEO

Il Marketing Digitale e la SEO sono competenze che devi consolidare per forza. Senza di esse non andrai da nessuna parte.

43) Studia il Marketing Online e quello Tradizionale. Come? Leggi questi libri:

44) Sfrutta l’eMail Marketing e la Newsletter per ottenere più vendite e preservare il traffico sul tuo Blog. Ti ho svelato una strategia importantissima, studiala più che puoi.

45) Costruisci una community. Non devi farlo subito. Inizia a costruirla man mano che la tua Newsletter/visitatori crescono.

46) Crea un tuo prodotto o inizia a pensarci. Sto parlando di creare un tuo eBook, Corso, Membership, Maglietta, Gadget, Coaching o Consulenza. Qualsiasi cosa che ti rappresenti e che tu possa vendere.

47) Sfrutta il traffico organico per vendere. Quindi scrivi articoli o realizza video di qualità.

48) Utilizza anche il traffico a pagamento per sponsorizzare i tuoi articoli. Ma concentrati sugli articoli di qualità e che hanno avuto un riscontro positivo nella SEO.

49) Impara la SEO. Leggi questi libri.

50) Utilizza una keyword specifica per ogni articolo.

51) Evita di scrivere più articoli con Keyword troppo simili. Unisci questi articoli o decidi quello da pubblicare, elimina quelli superflui.

52) Utilizza il Keyword Planner di Google Ads per ricercare le parole chiave da usare per scrivere i tuoi contenuti.

53) Implementa Google Analytics e Google Search Console sul tuo Blog WordPress.

54) Quando il tuo Blog inizierà a fruttare vendite e visitatori sfrutta i dati di Google Analytics e Google Search Console per creare nuove strategie di Marketing o migliorare quella attuale.

55) Leggi la mia bibbia sulla SEO. –> “83 Tecniche SEO Avanzate: la Bibbia di Michele Mincone

56) Consiglio sempre di scrivere prima 10/15 articoli di qualità prima di pubblicarli. Dopo di questi inizia a pubblicare tot contenuti per settimana.

57) Segui una strategia di Content Marketing per i tuoi articoli/video e studia questo settore.

58) Se non hai in mente la struttura del tuo articolo prendi carta e penna e butta giù delle idee. Fai una scaletta, poniti delle domande o fai un brainstorm.

59) Non sai cosa scrivere? Segui il punto 54 e inizia a scrivere, l’azione di scrivere ti porterà all’ispirazione, l’ispirazione ti spingerà a scrivere ancora di più.

60) Parla degli altri Blogger e stringi delle collaborazioni.

61) Non esitare a chiedere dai Backlinks dopo una collaborazione.

62) Lavora sulla Link Building con visione di lungo termine. Oltre ai Backlinks e Links interni, scova anche sui Broken Links e risanali. Parlando di qualità fai attenzione ai Backlinks tossici e usa i Link Interni quando è necessario senza esagerare.

63) Leggi la mia guida sulle ottimizzazioni SEO Base: “11 Ottimizzazioni SEO Base WordPress [PRATICA]“.

64) Ricorda che un Blog di successo non ha tante visite. Un Blog di successo sfrutta quelle visite per vendere. Quindi bisogna focalizzarsi sulle conversioni.

65) Non devi essere famoso per avere successo con un Blog.

66) Evita di copiare gli altri Blogger. Per avere successo devi essere ORIGINALE. Certo, puoi spiare i tuoi competitors per fare diversamente o meglio, ma evita di uniformarti alla massa.

67) Utilizza i migliori strumenti di Digital Marketing, SEO e SEM: SEMRush, Ahrefs, MOZ, SEOZoom. Non devi usarli tutti, scegline uno o due.

68) Segui 4/5 Blog famosi sul Marketing Digitale/SEO. Io ti consiglio questi: Neil Patel, BackLinko, Search Engine Journal, SEMRush Blog, Seth Godin,

69) Realizza delle Landing Page per lanciare i tuoi prodotti digitali.

70) Focalizzati anche sulla vendita di prodotti in affiliazione.

71) Utilizza Google AdSense solo se hai migliaia di visitatori al giorno. Altrimenti evita di usarlo, se lo usi ricorda di non appannare i tuoi contenuti, modera i banner pubblicitari.

72) Scopri il mondo della persuasione e del Copywriting.

73) Fare Copywriting non significa scrivere in modo formale. Piuttosto è il tono della scrittura, la tua persona. Non hai qualcosa da raccontare riguardo quell’argomento? Ecco, usa il tuo tono.

74) Sfrutta i Link Interni per posizionarti meglio. Hai più articoli interessanti che si ricollegano allo stesso argomento? Bene, potresti correlare un’articolo a un’altro simile tramite link. Funziona alla grande.

Personal Branding

Creare il tuo Brand e plasmarlo secondo la tua persona è fondamentale.

75) Costruire un Personal Brand significa sapersi vendere, differenziarsi dagli altri e influenzare/polarizzare la tua Audience. Quindi è fondamentale iniziare a costruirlo.

76) Un Personal Brand non è possibile costruirlo in 1 mese, non esiste questo ragionamento. Va costruito e consolidato nel corso degli anni, quindi devi lavorarci ogni giorno poggiando un mattoncino alla volta.

77) Non nasconderti dietro a un Blog o Brand anonimo, mettici la faccia. Un passo coraggioso e fondamentale che ti cambierà la vita. Certo, serve anche per portarti al successo più velocemente.

78) Tieni a mente che le persone amano di più un contatto diretto con una figura esposta, quindi una persona. Non è impossibile fare business con un Brand in cui tu sei anonimo, ma chi ottiene più risultati (e più velocemente) è colui/colei che si espone, configura e costruisce nel tempo un Personal Brand.

79) I tuoi lettori cercheranno sempre di conoscerti e prendere informazioni della tua persona. Dopotutto devi tenere a mente che i tuoi lettori alimentano il tuo Business, soprattutto la loro attenzione verso di te.

80) Cerca sempre di mantenere il controllo sul tuo Personal Brand sviluppando sempre di più le tue competenze verticali, punta all’eccellenza.

81) Non hai competenze? Leggi libri, inizia ora a fare pratica, partecipa ad eventi e impara da chi è più bravo di te. Devi pur partire in qualche modo.

82) In secondo luogo, migliora la tua comunicazione e i tuoi contenuti giorno dopo giorno sulla base dei feedback/dati che ottieni.

83) Ricorda che costruendo un Personal Brand non piacerai a tutti. La tua persona può piacere ad alcuni, ma non può piacere ad altri. Questo devi accettarlo.

84) Raccontati. Definisci “Chi sei”, “Cosa fai”, “Perché la gente dovrebbe seguirti”, la tua visione e le tue competenze. Metti in mostra questi cinque elementi sul tuo Blog o nei canali social che usi.

85) Costruisci un tuo prodotto e raccogli le testimonianze Video e Scritte e mettile in vista (può essere una consulenza o altro).

86) Leggi questi libri riguardo al Personal Branding/Branding:

87) Non copiare dagli altri. Copiare un Personal Brand non serve a nulla e non ti porterà da nessuna parte. Essere te stesso non significa essere un’altra persona.

88) Costruendo un Personal Brand avrai una crescita esponenziale e la competizione sarà un problema sempre minore.

89) Realizza sempre dei contenuti di qualità. Fai in modo che i contenuti che crei parlino per te, devono essere diretti nella comunicazione e devono esprimere le tue conoscenze e le tue competenze.

90) Per costruire un Personal Brand devi creare contenuti. Ti consiglio di partire prima da ciò che ti piace più fare, quindi scrivere o registrare video. Una volta che hai consolidato il tuo Brand in quella cosa lavora per migliorare sull’altra.

Mindset

Avere il giusto Mindset (mentalità) è fondamentale per avere successo con un Blog.

91) L’organizzazione è fondamentale. Ogni Blogger deve mantenere organizzate le sue attività. Devi saper incastrare le attività normali della tua vita con il lavoro.

Quindi se hai da scrivere tot articoli crea un template su un foglio e distribuisci la loro stesura in settimana organizzandoti con i clienti a cui devi fare la consulenza, ad esempio.

92) Ti sei accorto che hai poco tempo? Bene, impara a dire di no e a rinunciare a determinate attività. No, non è un ragionamento banale.

Io lo considero fondamentale! Imparare a dire di no e a rinunciare a certe attività è importante per acquistare più tempo da dedicare al proprio Blog. Dopotutto è una priorità raggiungere i tuoi obiettivi oppure no? Riflettici bene.

93) Premiati per ogni obiettivo raggiunto. Non solo l’attività di scrittura deve essere piacevole, impara a premiarti dopo il raggiungimento di piccoli obiettivi.

Sei riuscito a portare avanti un piano editoriale? Prenditi uno stop, premiati con qualcosa. Hai raggiunto buoni risultati economici col tuo Blog? Premiati anche in questo caso. Dopo lo stop fissati un’altro obiettivo ancor più grande.

94) Hai paura di iniziare? Questo è un’ostacolo enorme, posso capirti. Ma immagina la tua vita se tu avessi fatto ciò che ti spaventa, sarebbe tutto diverso.

Quindi impara a darti importanza, a te stesso e alle tue capacità, su questo le critiche non costruttive altrui non devono interferire con i tuoi sogni. Fissati un’obiettivo e lavoraci seguendo le istruzioni sul mio Blog.

Altrimenti scopri la tua reale passione, che potrebbe non essere il Blogging, e segui una persona che ci è già riuscita. Prima o poi tutti trovano la propria strada provandoci.

95) Stai leggendo questo articolo perché hai appena affrontato un fallimento? Rileggi questo articolo per 3 volte, funziona. Appuntati su un foglio le strategie più significative per te.

Inoltre ti consiglio di leggere anche gli articoli consigliati precedentemente.

Sicuramente sei arrivato al fallimento perché hai bruciato delle tappe fondamentali. Abbi pazienza. Ricomincia da capo con più consapevolezza, un fallimento non è la fine del mondo, mollare del tutto è la vera fine.

96) Evita il perfezionismo. Nel Blogging nessuno è perfetto. Tutti commettono errori.

Il talento e il successo vengono fuori quando comprendiamo i nostri errori, non quando tendiamo a essere perfetti. Focalizzati sulla creazione di un prodotto o di un contenuto che aiuti le persone, neanche qui devi essere perfetto.

97) Non esiste il “momento perfetto”. Inizia adesso.

98) Circondati di persone con le quali condividi pensieri simili. Empatia!

99) Apri la tua mente in tutti i sensi. Distruggi quei confini. Delega appena puoi. Espandi il tuo Blog. Scrivi in altre lingue. Assumi degli scrittori anonimi sotto il tuo nome. Ricorda che la tua corazza è la tua mentalità.

Ecco la spremuta di meningi appena fatta. 99 strategie fresche di ogni tipo che puoi apprendere o mettere in pratica.

Non devi essere maniacale nel seguirle tutte. Segnati le più significative per te stesso.

Ho preferito dividere le varie strategie per categorie, alcune di esse potrebbero sembrarti banali ma nel mio percorso sono state significative e ancora oggi ricordo il loro significato.

Se credi che manchi qualcosa in questa lista suggerisci la tua strategia qui sotto nei commenti. Mi farebbe tantissimo piacere ascoltarti. La 100esima strategia potresti averla in mente.

Mi farebbe veramente tanto piacere se tu condividessi questo articolo con gli altri. Grazie!


Michele Mincone

Sono un blogger appassionato, adoro creare piattaforme e business online da evolvere all’infinito, studio e applico strategie di Digital Marketing. Mi nutro principalmente di crescita personale, obiettivi e condivisione con altre persone appassionate.

Lascia un commento