Acquistare Dominio, Hosting e Installare WordPress | Guida Pratica

  • Post author:
  • Reading time:18 min(s) read

acquistare dominio e installare wordpress
Guarda bene questa immagine! Ti renderà tutto più chiaro da subito

Immagino che avrai fatto mille giri sul Web prima di trovare la mia guida. Beh, preparati perché stai per compiere il primo passo per l’apertura del tuo Blog. Un passo che potrebbe cambiare la tua vita per sempre.

Come se non bastasse questa guida pratica è idonea anche per coloro che vorrebbero aprire un semplice Sito Aziendale o un eCommerce. Scoprirai tutto soltanto leggendo 😉

Quindi in questa guida ti seguirò passo dopo passo, sceglieremo e acquisteremo prima un servizio Hosting eccellente, poi penseremo al nome del Dominio e infine installeremo WordPress.

Potrebbe sembrare un’impresa colossale ma è estremamente semplice realizzare un progetto online. Prima devi comprendere due concetti essenziali!

Installa nella tua mente questi punti chiave che approfondirai tra pochissimo:

  • Ecosistema Hosting, Dominio e CMS
  • Perchè WordPress è il miglior CMS e le differenze col resto delle piattaforme.

Ti stai gasando? Partiamo subito!

L’ecosistema Hosting, Dominio e CMS, cosa sono e perché servono per realizzare progetti Web Professionali

acquistare dominio e installare wordpress

Avrai sentito parlare di questi soggetti molto spesso girando sul Web. Potrebbero sembrarti argomenti facenti parte di scienze oscure ma sono estremamente semplici da comprendere.

Ecco un’elenco esplicativo che dovrai tenere a mente:

  • Hosting: non è altro che un server composto da una componente hardware (memoria, processore, ram ecc.) e una componente software (pannello di controllo ecc.) che ospita al suo interno tutti i file del CMS (WordPress) e del tuo Blog, Sito Web o eCommerce.
  • Dominio: essenzialmente è il www.ilnomedeltuoblog.com. Se vuoi qualcosa di più dettagliato: il dominio è il nome identificativo globale del server (o del tuo sito) composto da 3 elementi: il “www.“, un nome (a scelta) e il TLD (il classico .it, .net, .com ecc, l’estensione, l’acronimo TDL sta per Top Level Domain, dominio di primo livello). Il dominio se viene digitato e inviato al browser caricherà interamente il sito in questione da tutte le parti del mondo (un dominio è ad esempio www.facebook.com)
  • CMS (Content Management System): è un Sistema di Gestione di Contenuti (traduzione dell’acronimo) che viene installato su un Hosting per operare, personalizzare e aggiungere contenuti sul tuo Blog, Sito Web o eCommerce senza ricorrere alla programmazione Web. Un CMS famosissimo è WordPress.org.

Mettendo nel calderone questi tre ingredienti è possibile realizzare un Blog, Sito Web o eCommerce invidiabile, professionale e dare vita al tuo progetto online.

Perchè devi usare WordPress.org e non WordPress.com o altro

Nel mondo di WordPress (o più in generale, nel mondo del web development) esiste un varco che separa la professionalità e chi è alle primissime armi.

Quando senti parlare di realizzare progetti online su WordPress evita di correre su Google e digitare “Creare sito con WordPress“.

Sai perché? Semplicemente perché ricorrerai a WordPress.com, un’interfaccia simile a Wix (ma con più limiti), e non a WordPress.org.

Scegliendo la prima opzione avrai una piattaforma che non è completamente nelle tue mani, è estremamente limitata e ti porterà fuori strada per creare qualcosa di professionale.

Invece, wordpress.org non potrai usarlo così, cercandolo su Google.

Dovrai prima avere il tuo dominio per identificare il tuo sito, uno spazio web (hosting) e installare su quet’ultimo WordPress.org, un CMS OpenSource (aperto a tutti, quindi gratis) per realizzare Blog, Siti Web e eCommerce professionali sui quali avrai il pieno controllo in termini di:

  • Amministrazione
  • Personalizzazione
  • Pubblicazione di contenuti

Evita di realizzare Blog, Siti Web o eCommerce gratuitamente

Un’altro consiglio che mi sento di darti è quello di evitare di realizzare qualsiasi progetto Online gratuitamente.

Dopo un periodo di tempo ti troverai a non avere le risorse necessarie per continuare ad espanderti, cambiare funzionalità specifiche o implementarle e personalizzare il design del tuo sito.

Quindi quello che dovrai fare è investire tempo a leggere questo articolo e investire nel tuo progetto.

Ora ti starai chiedendo…Quanto devo investire? Esattamente 90€ (72€ circa + 22% IVA 😉 ) per il tuo Hosting e il tuo Dominio (quest’ultimo è gratuito per il primo anno, poi costerà circa 13€ annuali). WordPress è gratis e va soltanto installato.

Ci sono moltissime persone che acquistano Hosting a basso prezzo e si ritrovano un sito lentissimo e che va giù dopo 5 minuti di utilizzo. Con questo si aggiunge il problema del posizionamento su Google. Il problema è che meno paghi meno risorse avrai per reggere il tuo sito.

Siti che si basano su Hosting scadenti non si posizioneranno mai come dovrebbero su Google.

Non devi spendere centinaia e centinaia di euro per un server o un host, il prezzo ideale è quello che ti ho menzionato prima! Il giusto compromesso!

Quindi evita di incappare in questi inutili problemi e iniziamo subito! Spero di averti chiarito le idee una volta per tutte.

Iniziamo a realizzare il tuo progetto online!

Seguendo questa guida gratuita il tuo Blog, Sito Web o eCommerce sarà online entro 5 minuti e alla fine di questa pagina troverai tantissimi articoli scritti da me che ti saranno utili per crescere online e avere successo col tuo Blog.

Scegliere e Acquistare un’Hosting e un Dominio

Da qui inizia la pratica e da qui nasce il tuo progetto. Arriva fino in fondo!

//STEP N.1 >>

Accedi al portare di SiteGround.com cliccando sul pulsante sottostante:

acquistare dominio e installare wordpress

//STEP N.2 >>

Una volta che sei atterrato sulla pagina scorri leggermente in basso e avrai ben tre piani Hosting a disposizione, come l’immagine sottostante.

acquistare dominio e installare wordpress siteground

Bene, come avrai notato sono disponibili ben tre pacchetti per diverse esigenze.

Se sei all’inizio puoi tranquillamente partire dal piano StartUp (il primo a sinistra) da 5,99€ al mese (è anche scontato più del 50%!). Un’investimento più che ottimale.

NOTA BENE che il piano StartUp è il piano BASE con il quale puoi ospitare un solo Sito Web (o Blog o eCommerce, uno di questi).

Se vorrai creare più Siti Web o Blog, avere più velocità, spazio e supportare più visitatori mensili ti consiglio di passare al piano GrowBig, praticamente sono 3€ in più di investimento ma allo stesso tempo è un prezzo scontato.

Invece, se vuoi il meglio del meglio, non solo avere tanti siti, ma anche ulteriore spazio Web, più potenza (quindi più velocità) e molti altri benefici la soluzione che ti consiglio è il GoGeek.

Dipende da ciò che vuoi adesso e ciò che vorrai creare in futuro. Scegli bene il tuo piano. Conta che potrai aggiornarlo anche in futuro!

Dopo che avrai scelto il tuo piano, clicca sul pulsante ACQUISTA.

//STEP N.3 >>

In questo Step dovrai pensare al nome del tuo dominio e la sua estensione. Un’altro passo fondamentale.

N.B. Grazie a SiteGround avrai il dominio gratis per il primo anno e risparmierai 12,95€ che dovrai pagare l’anno prossimo (quindi è un’abbonamento annuale solo dopo il primo anno). Se raggiungerai il successo col tuo blog non sarà più un problema questo costo più quello dell’hosting, sarà completamente ripagato.

acquistare dominio su siteground

In questo modo avrai possesso di un dominio di PRIMO LIVELLO. Quindi sceglilo bene.

Nel primo passo (1., immagine) dovrai inserire il nome da attribuire al tuo dominio, che poi sarà il nome effettivo del tuo blog.

Non sai come scegliere il dominio? Clicca qui per leggere la mia guida completa o attieniti a questi tre esempi distinti ed efficaci:

  • Usa il tuo nome e cognome (es. www.mariorossi.it) o un tuo nickname (es. www.mariodesigner.it), in questo modo inizierai a strutturare il tuo Personal Brand;
  • Fondi due nomi semplici da ricordare ma diversi (es. Tecnology + Godzilla = TecnoZilla, www.tecnozilla.it , le combinazioni sono infinite);
  • Usa un EMD (Exact Match Domain), ovvero un dominio che corrisponde a una parola chiave molto ricercata su Google (es. una parola chiave molto ricercata potrebbe essere “computer“, quindi il tuo dominio potrebbe essere www.miglioricomputer.it).

Vedi, è molto semplice. In questo modo non solo darai un nome al tuo dominio ma anche al sito in generale, la tua identità (ciò per cui vieni identificato).

Adesso devi scegliere il TLD del tuo dominio (comunemente chiamata estensione del dominio di primo livello). Non è roba complessa, si tratta di quei .it, .net, .org, .com che vedi su tanti domini dei siti in giro per il web, ora devi scegliere il tuo (es. il TLD del dominio www.facebook.com è l’estensione .com).

scegliere dominio siteground

Come vedi sono presenti tantissime estensioni, da quelle popolari fino a quelle nazionali e generici. Se analizzassimo l’intera fascia di TLD avremmo più di 1000 estensioni diverse!

Fai bene attenzione, solo le estensioni popolari SONO GRATUITE per il primo anno. Le altre (specifico-nazionale, generico) sono a pagamento DA SUBITO e vanno da 16€ a circa 30€ annuali.

Se vuoi essere professionale ti consiglio di scegliere le estensioni tra i Popolari e di focalizzarti su .it, .com, .net e .org, i più famosi.

[APPROFONDIMENTO] Generalmente, a livello SEO, non impatta la scelta tra .it, .com, .net, .org o altro TLD. Quello che conta è la percezione delle persone. La massa è più sicura di se quando visita Siti, Blog o eCommerce con le estensioni che ti ho menzionato prima, per il semplice motivo che esistono da moltissimo tempo e quindi sono registrate nella mente delle persone come “sito sicuro” (un pò come quando prendiamo la carne da un macellaio da moltissimo tempo e ci fidiamo di lui perchè ci soddisfa da molti anni). In particolare, il TLD .com è quello che da più fiducia agli utenti, più del 33% dei domini in tutto il mondo termina con il .com. Il primo dominio al mondo registrato, 15 Marzo 1985, terminava proprio con .com ed è Symbolics.com.

Dopo che avrai scelto il nome e l’estensione clicca sul pulsante PROCEDI.

acquistare dominio siteground

N.B. Se il dominio che hai scelto non è disponibile perchè qualcuno l’ha acquistato precedentemente puoi scegliere un’estensione diversa tra quelle popolari o cambiare direttamente il nome del dominio e riprovare.

//STEP N.4 >>

Ora dovrai inserire alcuni dati per completare la registrazione e il pagamento su SiteGround.com.

registrazione account su siteground

Presta attenzione a questo punto. Inserisci un’indirizzo eMail e una Password validi per creare e accedere in seguito al tuo account su Siteground.com.

Magari salva questi dati da qualche parte e non perderli.

//STEP N.5 >>

informazioni cliente siteground

In questo Step dovrai inserire le tue informazioni personali. Tutti i campi mostrati in questa immagine sono obbligatori tranne il campo contrassegnato come Azienda e IVA/P.IVA.

//STEP N.6 >>

pagamento hosting siteground

Adesso dovrai utilizzare una carta di credito/prepagata e inserire i dati per poter procedere col pagamento dell’hosting.

//STEP N.7 >>

informazioni acquisto siteground

Qui hai le informazioni del tuo acquisto. Affianco alla voce Piano apparirà il servizio scelto da te, affianco a Data Center lascia l’opzione Europe.

[IMPORTANTE E CONVENIENTE] Affianco alla voce Periodo lascia il periodo di fatturazione di 12 mesi – MIGLIORE OFFERTA. In questo modo potrai usufruire dell’offerta del 50% per l’intero anno e pagare di meno.

Se invece selezionerai “1 mese” pagherai il prezzo pieno il secondo mese e alla fine dell’anno pagherai molto di più.

//STEP N.8 >>

servizi extra siteground

Io non seleziono mai un servizio extra e passo subito allo step successivo. Puoi fare anche tu lo stesso.

//STEP N.9 >>

 acquistare hosting siteground

Ed eccoci qua. Sul fondo della pagina vedrai il totale dell’ordine con l’immancabile IVA al 22% 🙂

Non ti resta altro che spuntare la casella “Confermo di aver letto e accettato……” e cliccare sul pulsante PAGA SUBITO.

Congratulazioni, hai completato due step:

  • Hai scelto e acquistato il tuo Dominio gratuitamente per il primo anno
  • Hai acquistato l’hosting con fatturazione annuale

N.B. Ricorda di accedere all’account del tuo indirizzo eMail usato per la registrazione su Siteground per confermare l’account, fallo subito o il prima possibile entro 24h (siteground ti invierà una mail con il link di conferma pochi secondi dopo l’acquisto).

Ora passiamo al secondo processo molto importante, ovvero quello dell’installazione di WordPress. Ormai ci sei quasi!

È il momento di installare WordPress

//STEP N.1 >>

Dopo aver completato l’acquisto clicca sul pulsante Procedi alle impostazioni Account

impostazioni account siteground

N.B. Se ti viene richiesto l’accesso (da eseguire per poter procedere) dovrai inserire l’email e la password inseriti precedentemente durante la fase di acquisto. Invece, se hai accidentalmente chiuso la pagina basta tornare sull’Home Page di Siteground, cliccare il pulsante in alto a destra “ACCEDI” e inserire le credenziali di accesso.

//STEP N.2 >>

aggiungere sito web su siteground

Individua la barra orizzontale in alto e clicca sull’opzione Siti Web.

//STEP N.3 >>

creazione sito web siteground

Individua il tuo dominio e clicca sulla scritta COMPLETO.

//STEP N.4 >>

crea nuovo sito siteground

Ora, clicca sul pulsante SELEZIONA sotto al titolo Crea un nuovo sito.

//STEP N.5 >>

selezionare wordpress siteground

Bene, adesso avrai davanti a te diverse opzioni. L’applicazione o CMS che dovrai utilizzare per un progetto professionale è WordPress, quindi clicca sul pulsante SELEZIONA sulla prima opzione “WordPress“.

Segui questo per creare un Blog o un Sito Web (la differenza è minima tra i due).

Invece, se hai intenzione di creare un eCommerce seleziona l’opzione WooCommerce. Con questa opzione avrai come CMS WordPress con il plugin WooCommerce già installato (per l’ecommerce). Se sceglierai di installare soltanto WordPress in seguito potrai installare ugualmente WooCommerce, non ci sono differenze.

//STEP N.6 >>

installazione wordpress siteground

Affianco al titolo Configura login devi inserire un Indirizzo email valido e una password sicura (cliccando sul pulsante GENERA, siteground ti genererà automaticamente una password sicura).

[IMPORTANTISSIMO] Devi assolutamente salvare questi dati perchè ti serviranno per poter effettuare il tuo primo accesso (e quelli futuri) a WordPress e iniziare a lavorare sul tuo Blog, Sito Web o eCommerce.

Dopo clicca sul pulsante CONTINUA.

//STEP N.7 >>

siteground extra

Successivamente ti sarà chiesto se vorrai aggiungere dei servizi Extra. Puoi tranquillamente ignorarli e cliccare sul pulsante arancione in basso COMPLETA.

//STEP N.8 >>

installazione wordpress siteground

Adesso dovrai attendere qualche minuto per completare l’installazione di WordPress.

E dopo…

wordpress installato siteground

Congratulazioni! Hai acquistato il tuo Dominio, l’Hosting e hai installato WordPress con successo. Non resta altro che accedere al tuo sito e iniziare a lavorare per ripagarti l’investimento nel minor tempo possibile!

Esegui il primo accesso al tuo Blog

// STEP N.1 >>

Ricordi che all’inizio di questo articolo avevi scelto un dominio per il tuo sito? Bene ora dovrai aprire una pagina sul tuo browser, digitare il tuo dominio (iltuodominio.com) e aggiungere alla fine /wp-admin (iltuodominio.com/wp-admin).

In questo modo (immagine sotto). Poi premi il pulsante Invio sulla tua tastiera.

accedi al tuo sito wordpress

[ESEMPIO] Se hai scelto un dominio come www.marioblog.it, devi scrivere, per poter accedere a wordpress, questo: www.marioblog.it/wp-admin.

Se digiterai solo il dominio (senza aggiungere alla fine/wp-admin“) finirai sulla Home Page del tuo sito.

[NOTA BENE] Questo dovrai digitarlo ogni volta che dovrai accedere al tuo blog COME AMMINISTRATORE per modificare, personalizzare e amministrare WordPress e quindi il sito. Non puoi accedere al blog digitando SOLO il dominio.

// STEP N.2 >>

accesso al tuo sito wordpress

Una volta che hai premuto invio atterrerai su una pagina uguale a questa.

Questa è la pagina di Login su WordPress tramite il tuo dominio per accedere al relativo account come Amministratore.

Ricordi che nella fase di installazione di WordPress (STEP N.6) hai inserito email e password dopo aver selezionato il tipo di applicazione? Ecco adesso dovrai inserire quelle credenziali e cliccare sul pulsante Login.

In questo modo sarai dentro WordPress per iniziare a lavorare! Hai dato le ali al tuo progetto!

interfaccia wordpress

Dopo aver eseguito l’accesso questa è l’interfaccia di WordPress. Da qui puoi creare articoli e pagine, installare e attivare temi e plugin, personalizzare il layout e il design del tuo sito e modificare molte altre impostazioni. Vedi che figo?

[IMPORTANTE E NOTA BENE] Potrebbe capitare, raramente, che la pagina di login o del tuo sito non si carichi. Questo capita solo all’inizio, ma non sempre. Significa che il dominio sta propagando i nomi server DNS all’hosting per completare il collegamento tra i due. Questo dovrebbe risolversi dopo 2 ore, 4 ore e molto raramente dopo 12/24 ore. Quindi riprova dopo questi periodi brevi di tempo nel caso dovessi avere questo problema (che è normalissimo). In ogni caso NON ANDARE NEL PANICO, se non si è collegato istantaneamente il dominio non significa che hai perso tutto. La propagazione DNS da Dominio a Hosting può essere fulminea o può richiedere del tempo.

[AGGIORNAMENTO] Spesso i domini .it richiedono più tempo rispetto agli altri per collegarsi all’Hosting.

[CONSIDERAZIONE] Spero che tu abbia capito l’importanza di possedere un dominio di primo livello, avere il pieno controllo sul server del tuo sito e padroneggiare l’amministrazione, le impostazioni, le funzioni e il design della tua piattaforma tramite un CMS come WordPress. In questo modo si crea qualcosa di professionale sul quale hai veramente il pieno controllo e tutte le risorse necessarie per portare avanti il tuo progetto e avere successo.

Se hai bisogno di aiuto, SiteGround è con te!

assistenza siteground

Adoro SiteGround non solo per la qualità dei loro servizi hosting ma anche per l’efficacia dell’assistenza clienti.

Per QUALSIASI PROBLEMA dovrai accedere al tuo account Siteground e successivamente cliccare sul pulsante col cerchio e il punto interrogativo.

Ti apparirà una finestra (come nell’immagine) e potrai cercare i topic di cui hai bisogno per risolvere i tuoi problemi.

Cliccando sulla scritta Vai al Centro Assistenza avrai accesso all’intero supporto di Siteground. Nell’immagine qui sotto vedrai che la piattaforma offre dei tutorial specifici per risolvere i problemi più ricorrenti.

tutorial siteground
contatti siteground

Cliccando sul pulsante “CONTATTACI” potrai accedere all’assistenza diretta con gli operatori di Siteground.

Cari lettori, vi avviso che questa assistenza è FANTASTICA!

Quando ero alle mie primissime esperienze con Hosting, WordPress e Siti Web (più di 4 anni fa) questa assistenza mi ha risolto qualsiasi problema.

Sono rapidi, efficienti, comprensivi e hanno moltissima pazienza. Saranno sempre li pronti ad aiutarvi.

Non solo offrono assistenza automatica su richiesta via email ma anche quella in tempo reale! Che dire, è fantastico. Ovviamente è tutto in italiano!

Perchè Siteground è il miglior Hosting?

siteground hosting

Molte persone che vorrebbero dare vita al proprio progetto online, o che già lo stanno portando avanti, scelgono Siteground come servizio di WebHosting.

Ma perchè?

Semplicemente perché ha tutte le qualità essenziali per essere il top di gamma a un prezzo vantaggioso sul mercato degli hosting.

Per raccogliere e trasmetterti queste qualità ho creato un’elenco definitivo tratto dalla mia esperienza, da quella dei miei lettori e dei miei clienti. Eccolo:

  • Offre prezzi vantaggiosi per server di ottima qualità;
  • Assistenza eccellente e operatori sempre disponibili (in italiano!);
  • I server vengono costantemente aggiornati a livello Hardware e Software, Siteground ha finalmente creato il suo pannello di controllo per gestire il sito e semplificare la vita a milioni di clienti;
  • Avrai il certificato SSL gratuito, TLS aggiornato (lo stesso vale per il protocollo HTTP/2) e possibilità di forzare l’URL al protocollo HTTPS. Con questo il tuo sito avrà ciò che i motori di ricerca desiderano.
  • Puoi aggiungere dei collaboratori e sviluppare i tuoi progetti più velocemente;
  • Servizio di backup per salvare e proteggere il tuo sito nel lungo termine;
  • Server dotati di protezione SPAM, antivirus e firewall. Elementi essenziali per un’hosting sicuro e all’avanguardia;
  • 30 giorni soddisfati o rimborsati;
  • Possibilità di usufruire del SuperCacher. Un plugin riservato ai soli utenti che usano Siteground con l’installazione WordPress per velocizzare il tuo sito del 500% o più;
  • Archiviazione basata su SSD per una velocità senza precedenti;
  • Usano energia rinnovabile per alimentare i propri Data Center;
  • CDN gratuito;

e molto, molto altro…Capirai quanto detto iniziando ad usarlo!

Conclusioni e altro materiale

Ho creato questo articolo con l’intento principale di guidarti su micro-step per raggiungere l’obiettivo che desideravi.

Grazie a questa guida hai creato il tuo Blog, Sito Web o eCommerce e hai imparato:

  • Cos’è un CMS, Dominio e Hosting;
  • Differenze tra WordPress.org e WordPress.com, tra un sito professionale e un sito non professionale;
  • Perchè non bisogna creare progetti online gratis;
  • Come dare vita al tuo progetto e farlo partire.

Non lascio mai i miei lettori a bocca asciutta, per cui ti consiglio di leggere questi articoli:

Ora non ti resta altro che iniziare a lavorare sul tuo progetto e studiare una strategia per farlo decollare.

Evita di fare come molte persone che seguono un’articolo come questo, acquistano hosting e dominio e poi abbandonano il progetto. Devi farlo decollare e portarlo avanti ogni singolo giorno!

Sul mio blog troverai veramente tanto materiale per far crescere i tuoi progetti online, da guide pratiche e tecniche a modelli di vendita online. So che scrivo tanto (3000, 5000, 10 000 parole uhuhu) ma non mi interessa, devi imparare e mettere in pratica ciò che ti dico!

Il lavoro online è il presente ma trasformerà radicalmente il futuro. Quindi è un bene che tu abbia capito che si tratta di un’argomento serio e impegnativo ma che può darti soddisfazioni nel lungo periodo e cambiarti la vita.

Ricorda sempre di inseguire i tuoi sogni e agire, no non è un concetto banale o scontato! Rappresenta un modello di pensiero che non tutti comprendono.

Ci rivediamo in un prossimo articolo.

Ti è piaciuto questo articolo e pensi che potrebbe essere utile per altre persone? Ti basta un secondo per condividerlo! Mi farebbe molto piacere, grazie!


Michele Mincone

Sono un blogger appassionato, adoro creare piattaforme e business online da evolvere all’infinito, studio e applico strategie di Digital Marketing. Mi nutro principalmente di crescita personale, obiettivi e condivisione con altre persone appassionate.

Lascia un commento